Lettori fissi diventa un mio follower, grazie

lunedì 30 novembre 2015

RISOTTO CON ZUCCHINE E STRACCHINO




Oggi voglio iniziare la settimana in onore della mia cara amica Flora, con una sua ricetta, che mi e' piaciuta tantissimo e poi ringraziandola per avermi donato questo splendido premio.













Grazie cara amica!!!

Ma iniziamo dalla ricetta:


INGREDIENTI


  • 2 zucchine
  • 100 gr stracchino
  • 300 gr riso
  • olio evo q.b.
  • cipolla
  • sale
  • parmigiano a piacere


PROCEDIMENTO


Lavate, spuntate e tagliate a tocchetti le zucchine. Fatele cuocere in un po' di olio evo, quindi fate tostare il riso a fuoco alto. Aggiungete quindi abbondante acqua salata o brodo vegetale e giratelo di tanto in tanto per non farlo attaccare. Cuocete il riso per 20 minuti circa, quindi spegnete il gas e mantecatelo con lo stracchino.Aggiungete a piacere del parmigiano.
Io l'ho servito un po' piu' brodoso rispetto a Flora, seguendo i miei gusti personali.


























E ora veniamo al premio:

Come si distingue un blog affidabile? per alcune semplici regole:
1. E' aggiornato regolarmente
2. Mostra la passione autentica del blogger per l'argomento di cui scrive
3. Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
4. Offre contenuti ed informazioni utili e originali
5. Non è infarcito di troppa pubblicità


Il premio prevede di esporre il distintivo de 'Il blog Affidabile', di ringraziare il blog che ci ha nominati e di spiegare brevemente quando e perché si è deciso di aprire il proprio blog.
SABRINAINCUCINA  il 12 marzo 2014 .Il blog nasce su spinta di mio figlio a condividere la mia passione per la buona e semplice cucina.
La regola prevede inoltre di assegnarlo ad altre cinque blogger, se fosse per me lo girerei a tutte le persone che visitano questo blog, visto però che non ho scelta…. ecco l’elenco:

venerdì 27 novembre 2015

MUFFINS AL CIOCCOLATO

Meno male che siamo arrivati a venerdi', e' stata una settimana dura e faticosa e ora voglio premiarmi e premiarvi con una veloce e sana merenda ricca di dolcezza per i vostri bimbi.
Ecco la ricetta:






INGREDIENTI

  • 200 GR FARINA DI KAMUT
  • 50 GR DI FARINA INTEGRALE DI AVENA
  • 100 GR DI CACAO AMARO
  • 15 GR LIEVITO IN POLVERE PER DOLCI
  • 100 GR ZUCCHERO DI CANNA
  • 1 UOVO
  • 200 ML LATTE DI SOIA
  • 100 ML OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
  • 1 PRESA DI SALE


PROCEDIMENTO


In una farina setacciate le farine con il lievito e il cacao amaro in polvere in modo da evitare la formazione di grumi, aggiungete quindi il sale e lo zucchero. A parte sbattete l'uovo con l'olio e il latte.
Mescolate bene e amalgamate con la farina.
Versate il composto negli stampini per me di silicone (altrimenti imburrateli ed infarinateli prima di travasare il composto) riempiendoli per meta' o al massimo 3/4 e cuocete in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
Lasciateli raffreddare poi toglieteli dai pirottini e serviteli.

Con questa dolcezza vi auguro un buon weekend , io staro' a casa ad assistere i malati di casa mia (influenza intestinale).

















mercoledì 25 novembre 2015

PIZZA DI PATATE

Oggi vorrei proporvi nuovamente una ricetta di mia suocera Giovanna, lo sapete che e' una grande cuoca e io la stimo molto. Mi ha insegnato davvero tanto, tra cui questo piatto che io adoro, lei la chiama pizza di patate o comunemente detto gateau di patate o pasticcio di patate, fate un po' voi.








INGREDIENTI


  • mezzo chilo di patate
  • 2 uova
  • 1 manciata di parmigiano grattuggiato
  • 1 mozzarella da 125 gr
  • 100 ml di panna da cucina
  • qualche fiocco di burro
  • latte q.b. per amalgamare
  • affettati a piacere


PROCEDIMENTO


Lavate, sbucciate e bollite inizialmente le patate, quindi schiacciatele nello schiacciapatate e mescolatele con le uova, il parmigiano, la mozzarella a tocchetti, l'affettato che avete scelto (per me prosciutto cotto) sbriciolato, la panna, il sale e girate il tutto aggiungendo un po 'di latte per amalgamare bene.
Ungete la teglia da forno con il burro, sistemate il composto e qualche fiocco di burro sopra qua e la'.
Cuocete in forno caldo a 200 gradi per circa 30 minuti.
Sformate quando sara' intiepidito e tagliatelo a fette, potete anche gustarlo freddo, e' ancora piu' buono e si rapprendera' meglio.








































martedì 24 novembre 2015

BISCOTTINI DECORATI

Quando il tempo e' brutto, spero il meno possibile e non sapete che fare, utilizzate al meglio il vostro tempo con i vostri figli a decorare i biscotti.
A me e' successo di avanzare delle decorazioni di pasta di zucchero da una torta, ovviamente non le ho buttate via, ho preso dei biscotti novellini che avevo a casa e mi sono divertita a decorarli con i miei bimbi, utilizzando semplicemente un pennellino e un po' di acqua,ho anche aggiunto delle caramelline gommose, poi li ho conservati in frigorifero, anche alcuni giorni e li abbiamo mangiati a merenda.
Ovviamente se avete tempo potete anche farli in casa i biscotti o se non avete le decorazioni pronte, stendete la pasta di zucchero e formate le vostre decorazioni con le formine che piu' vi piacciono, largo alla fantasia!!!!


Ora ecco il mio risultato, sono soddisfatta, ma piu' di tutto sono orgogliosa di aver avuto due ottimi piccoli aiutanti, grazie Eleonora, grazie Gabriele, abbiamo trascorso un pomeriggio bellissimo!!!!!

























Potete divertirvi a decorare i biscottini anche da regalare, come regalo homemade per i vostri amici o come decorazioni per i vostri alberi di Natale. Buon lavoro a tutti!!!

lunedì 23 novembre 2015

PASTA E PATATE

Vi occorre un'altra idea veloce????Eccola, pasta e patate, si puo' preparare semplicemente condita con olio evo e aglio o con il pesto fatto in casa, a voi la scelta.
Questi sono piatti che preparo spesso a casa mia, in quest'ultimo periodo che sono molto presa da tantissimi impegni e sono molto stanca, sto riniziando a sognare le vacanze, meno male che si stanno avvicinando quelle natalizie !!!!













INGREDIENTI


  • 300 gr tortiglioni
  • 2 patate
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • parmigiano grattuggiato q.b.
  • sale q.b.



oppure






PROCEDIMENTO


Lavate, pulite e tagliate a tocchetti le patate, poi fatele bollire nella stessa acqua salata in cui poi cuocerete anche i tortiglioni ,insieme; mettete le patate 10 minuti prima della pasta , quindi i tortiglioni.
Nel frattempo preparate un pentolino con un po' di olio evo e 1 spicchio di aglio, scaldate l'olio e soffriggete appena l'aglio. Questo sara' il condimento per la vostra pasta.
Scolate pasta e patate, condite con l'olio caldo e abbondante parmigiano grattuggiato, oppure con 2 cucchiai di pesto al basilico fatto in casa, sempre con abbondante parmigiano grattuggiato.








Scusate le foto, ero molto di corsa, ma mi spiaceva non condividere questo primo cosi' buono con voi!!!

venerdì 20 novembre 2015

TORTA AL CIOCCOLATO PER ALESSANDRO

La mia torta di oggi e' stata la mia prima torta commissionata, che ho fatto al di fuori della mia famiglia. L'ho preparata per i 9 anni di un grande amico di Gabriele, mio figlio. Alessandro, cosi' si chiama, la voleva tutta al cioccolato, cosi' ho pensato di proporre una torta vista in giro sul web, che mi aveva particolarmente colpito, ma utilizzando la base della torta al cioccolato sprint che a casa mia adoriamo.
Questo e' il risultato.








Ho quindi preparato la base della torta al cioccolato sprint, l'ho lasciata raffreddare, quindi l'ho decorata con la ganache al cioccolato preparata con 200 ml di panna e 200 gr di cioccolato fondente. Ho fatto sciogliere a bagnomaria il cioccolato, quindi ho aggiunto la panna e una noce di burro e ho girato tutto per bene.
Prima che si raffreddasse l'ho spalmata sulla torta, poi ho messo le barrette di cioccolato al latte tutt'intorno e smarties e MM&S  al centro. Quando si e' raffreddata bene in frigorifero ho messo un fiocco decorativo.
Non vi dico la contentezza di Alessandro, tanto piu' che sua mamma gli aveva fatto uno scherzo:aveva comprato una torta di mele confezionata e gli aveva raccontato che io avevo sbagliato la torta e l'avevo buttata, quindi doveva accontentarsi.
Che burlona la mamma!!!E' finita in un battibaleno!!!
Tanti auguri Alessandro!!!!!


























Ho servito la torta sul vassoio Golden Age della Poloplast con diametro 36


CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST "VISTO E RIFATTO" DI LAURA DEL BLOG "INCUCINACOLCUORE"

















mercoledì 18 novembre 2015

SFORMATINI AGLI SPINACI

Per ora lo so che non ci sono ancora spinaci, o stanno appena iniziando, ma l'anno scorso ho preparato questa ricetta e l'ho dimenticata nell'archivio delle ricette da pubblicare, cosi' ora ve la propongo e quando ci saranno gli spinaci potrete provarla, oppure se non resistete, potete comprarli surgelati.







INGREDIENTI

  • 500 GR SPINACI LESSATI
  • 3 UOVA
  • PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGGIATO Q.B.
  • SALE Q.B.



PROCEDIMENTO


Dapprima pulite, lavate e bollite gli spinaci con un pizzico di sale senza acqua (lo sapete vero che gli spinaci cuocendo formano l'acqua?) per alcuni minuti, quindi scolateli, strizzateli e sminuzzateli con la mezzaluna.
Sbattete quindi le uova con il sale, il parmigiano e versate il composto sugli spinaci.
Mescolate bene, quindi versate nelle formine, per me di silicone, altrimenti dovete imburrarle e infarinarle, e infornate a 200 gradi circa per una ventina di minuti.
E la cena e' pronta.


















lunedì 16 novembre 2015

FOCACCIA DI MARIA

Buongiorno , oggi voglio condividere con voi la gioia per aver ricevuto la richiesta di collaborazione da parte della ditta "La Fiammante", che qualche giorno fa mi ha mandato a casa un pacco ricco di prodotti, eccoli:








Con i "pomodorini italiani La Fiammante" ho pensato di condire una focaccia, la cui ricetta e' di mia cognata Maria e che era molto tempo che volevo provare a fare .







INGREDIENTI


  • 250 gr farina 00
  • 250 gr semola di grano duro
  • 200 ml di acqua circa
  • un cucchiaio di olio evo
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • pomodorini italiani La Fiammante q.b.
  • origano q.b.
  • olio evo q.b. da mettere sulla focaccia
  • sale grosso q.b.



PROCEDIMENTO


Sciogliete dapprima il lievito in un po' di acqua, quindi impastate tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Lasciate lievitare circa due ore, poi stendete la focaccia sulla teglia da forno unta in precedenza, ungetela con un po' di olio evo, schiacciatela con la punta delle dita, farcitela con i pomodorini "La Fiammante", un pizzico di origano e del sale grosso.Lasciatela ancora lievitare ancora per un'oretta, infine infornate a 180 gradi per circa 15 minuti, fino a quando si rosolera' per bene.
Tagliatela quindi a pezzi e servitela con salumi e formaggi.