Lettori fissi diventa un mio follower, grazie

venerdì 23 gennaio 2015

TORTA AL CIOCCOLATO E CAFFE'

Oggi sono a casa dal lavoro perche' anch'io ho preso l'influenza, ho avuto tutta la notte la febbre, sono raffreddatissima e ho un gran mal di gola, ma io a casa non sono piu' abituata a starci, cosi' sono stata presa dalla nostalgia, ho iniziato a fare il punto sulla mia vita, direi un bilancio piuttosto positivo, ma mi e' venuto in mente che tra meno di due settimane compio 38 anni e allora la tristezza mi ha assalito. Mi e' cosi' venuto in mente che tra un po' dovro' preparare la torta, avrei pensato alla pink roses, chissa' se ci riusciro', voi che dite???? Intanto pero' mi sono ricordata che in tutto questo tempo non vi ho fatto vedere la torta che ho preparato al mio 37esimo compleanno, l'avevo solo postata sul mio vecchio blog, che come tutti sapete non esiste piu', cosi' pochi di voi la conoscono gia'.
Che nostalgia, quanto mi piacerebbe tornare indietro, ma purtroppo le lancette dell'orologio vanno solo in avanti, allora eccovi la mia torta, per ricordarmi i bei vecchi tempi......








INGREDIENTI PER LA BASE


  • 4 uova
  • 200 gr zucchero
  • 120 ml latte
  • 20 ml caffe'
  • 70 ml olio semi
  • 200 gr farina 00
  • 50 gr cacao amaro
  • 1 busitna lievito per dolci

INGREDIENTI PER LA CREMA

  • 4 tuorli
  • 130 gr zucchero
  • 40 gr fecola
  • 300 gr latte
  • 1 stecca di vaniglia
  • 100 gr caffe'

INGREDIENTI PER LA BAGNA


200 ml latte
50 ml caffe'
2 pacchi di togo o caprice per ornare la torta



PROCEDIMENTO


Preparate innanzitutto la base per la torta: montate le uova con lo zucchero, quindi aggiungete il latte miscelato con il caffe', poi l'olio di semi, sempre montando il tutto, infine aggiungete la farina, il cacao e il lievito. Montate tutto bene, percio' mettete nella tortiera precedentemente imburrata ed infarinata e infornate a 180 gradi per circa 35/40 minuti, vale sempre la prova stecchino.









Ora preparate la crema:dapprima sobbollite il latte con la stecca di vaniglia e aggiungete il caffe'.Montate nel frattempo i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete la fecola, infine aggiungete tutto nel latte con il caffe' e la bacca di vaniglia e cuocete la crema sempre mescolando.

Una volta raffreddata la base, tagliatela in tre strati, quindi bagnate ogni strato con caffe' e latte, poi farcite con la crema, ricoprite con l'altro strato e cosi' via. Ricordatevi di togliere qualche briciola di torta  dagli strati piu' spessi per poter decorare la torta e mettetele da parte. Spalmate sopra la torta la crema rimanente, poi decorate la torta con i togo o caprice tutt'intorno, mettete le briciole dell'impasto della torta sopra la torta stessa, quindi decorate con qualche ciuffetto di panna qua e la' , se vi piace.
Ora la torta e' pronta, mettetela in frigo per almeno due ore.



































c






CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST OSPITATO PER IL MESE DI GENNAIO DA  ALE DI  "DOLCEMENTE INVENTANDO OVVERO I PASTICCI DI ALE" "DI CUCINA IN CUCINA, LE RICETTE DELLA NOSTALGIA" 




















28 commenti:

  1. Che bella che è la tua torta per lo scorso compleanno!!!
    Vedi di riprenderti, Sabry :D
    P.s: La pink roses è splendida!!!!!

    RispondiElimina
  2. Complimenti Sabry, hai fatto bene a pubblicarla è una torta meravigliosa!
    Sei così giovane 38 anni un'età bellissima, cosa devo dire io che ne ho 51? Mi sento una trentenne! Tu sei una persona meravigliosa ,
    ed io sono veramente felice di averti conosciuta! Ti auguro una splendido week end! Un grande abbraccio carissima!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  3. Oltre che ad essere bella chissà che buona!!!
    grande Sabry sei davvero bravissima e mi raccomando rimprediti presto!!
    Un bacione e buon week end!!

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace perché la tua salute è venuta meno. Spero che tu possa riprenderti al più presto. Intanto la tua torta è stata molto golosa, ma aspettiamo il tuo prossimo compleanno con una nuova torta golosa !
    Buon fine settimana !

    RispondiElimina
  5. non ho ben capito...tristezza per i 38 anni? (io ne ho 11 più di te, quindi ti parlo da sorella maggiore...) ma mica vuoi un cazzotto sui denti? no vero? :-) sei giovanissima, bella e brava. cosa vuoi di più? ah già ... anche in gamba a cucinare.
    anche io febbre, naso che cola e mal di gola ...evvabbè pazienza.
    baci

    RispondiElimina
  6. Ciao Sabry, non è il caso di incupirsi alla tua giovane età....
    La torta è un vero portento, adoro tutto quel cioccolato!
    Mi raccomando stai a riposo.
    un bacio

    RispondiElimina
  7. Embè... 38..e io che devo dire che a giungo ne farò 40.. altro che tristezza!!! grrrrrr... bellissima la torta del tuo ultimo compleanno.. dai.. riprenditi dall'influenza e inizia a pensare a che torta ti farai! smack e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  8. ma non deprimerti, 38 anni sono pochissimi !!!!!!!! Guarisci presto e complimenti per questa splendida torta . . . Chissà cosa preparai di goloso per questo compleanno !!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Sabryyyyyy, nooo ti prego non angosciarti per i 38 io ne ho appena compiuti 41 ma onestamente non ho avuto nessuna crisi, mi sento giovane e poi attraverso i miei figli rivivo nuovamente l'adolescenza :-)
    Forza su con la vita e brava per la torta :-)

    RispondiElimina
  10. Sabry sei giovanissima! (Io ne ho 10 in più.) La tua torta è golosissima. Sono curiosa si vedere che torta farai quest'anno. Gli auguri te li faccio quando li compirai! Auguri di pronta guarigione per ora.

    RispondiElimina
  11. 38 e ti è presa nà botta di tristezza ?!! e io che faccio..mi chiudo in un ospizio??
    Ma che buona questa torta!! cioccolato e caffè un binomio che mi piace moltissimo;))
    Bacio grande e niente auguri anticipati che porta male;)))))

    RispondiElimina
  12. dai non essere triste...io vado per i 40!!!!!Si dice che la vita comincia a quell'età perciò ancora sei indietro :-D
    La tua torta comunque è golosissima..io comincerei dai togo...:-)

    RispondiElimina
  13. che bontà!! me segno la ricetta per la prima occasione!

    RispondiElimina
  14. Cara Sabrina, questa torta è uno spettacolo! Complimenti! e non rattristarti...sei una ragazzina :)
    Un bacione e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  15. Tanti auguri cara Sabrina! La torta è bellissima, puoi anche fare un bis!
    amelie

    RispondiElimina
  16. Hai fatto benissimo a riproporla..è un vero sballo ^_^
    Mi dispiace x l'influenza, spero che ti rimetterai presto in forze :-)
    Buon we <3

    RispondiElimina
  17. Cara Sabry, siamo praticamente coetanee:))io quest'anno ne compierò 36 a Maggio (sono del '79).
    La nostra è in fondo una bellissima età, eppure anche a me capita spesso di pensare al passato...ma considerando il presente non mi posso lamentare quindi la tristezza e la nostalgia vanno via...
    mi dispiace tantissimo per l'influenza, spero e ti auguro di rimetterti al più presto:)).
    Ti faccio tantissimi complimenti per questa torta golosissima: hai fatto bene a riproporla in quanto me l'ero persa. ti è venuta benissimo, di sicuro è troppo ma troppo buona, bravissima:))
    un bacione:)
    Rosy

    RispondiElimina
  18. Carissima Sabry, dove c'è il caffè ci sono anch'io e allora eccomi! Che bella torta realizzasti e soprattutto deliziosa! Sei giovanissima, che bello! Io ho tredici anni in più :) ma devo dire che non li sento affatto!
    Poi, quando siamo tra noi ci sentiamo tutte alla pari, non credi? :)))
    Quanto alla pink roses, penso che sarai molto, ma molto capace. Non ho nessun dubbio!
    Non vedo l'ora di vederla :)
    Ti mando un grosso bacio, carissima...
    buona domenica <3

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabry dai dai tirati su e poi sei giovanissima, sicuramente più di me che quest'anno ne compio 40 ah ah mi da effetto anche scriverlo ;)! Questa torta e' goduriosa e perfetta per un giorno di festa!!! Guarisci presto e hai dei bellissimi bimbi per fossilizzarti sul passato...loro si che crescono in fretta!! Buona domenica baci Luisa

    RispondiElimina
  20. Ma sei una bambina!!!!!! Fai un sorriso e pensa che sei giovanissima (ahimè fai venire a me la nostalgia se penso al mio prossimo compleanno....) e sicuramente riuscirai a farti una torta come piace a te e golosa come questa che ci hai mostrato :)
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  21. Quest'ultima influenza è stata devastante anche per me! Rimettiti presto cara! :)

    un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Bellissima la torta dei 37! Sai che anch'io volevo preparare la pink rose recentemente? Per la mia laurea. Poi ho rinunciato, perchè avevo paura di non riuscire a sfumare bene i colori. Ma sicuramente è una torta d'effetto :D Rimettiti presto dall'influenza.. un bacione forte!

    RispondiElimina
  23. Una torta sontuosa!
    Bravissima.
    Abbi cura di te e riposati. =)
    Dani

    RispondiElimina
  24. Nostalgia a 38 anni ??? ma scherzi è un'età magnifica sei ancora giovanissima e un lunghissimo futuro davanti sicuramente pieno di cose bellissime e di tanto amore viste le manine paffutelle che si intravedono vicino alla torta dello scorso anno! Torta golosissima tra l'altro!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  25. che vuoi che siano 38 anni !! sei ancora una ragazzina !!!
    la torta deve essere favolosa !!!
    Baci

    RispondiElimina
  26. Complimenti Sabrina, che golosa visione.... Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  27. Ciao Sabrina, mi dispiace per la tua influenza, mannaggia, purtroppo questo è un brutto periodo, con il freddo ci si ammala facilmente, ti auguro di riprenderti presto! Comunque la tua torta è bella e golosa, hai fatto bene a postarla nuovamente! Un abbraccio e felice weekend!

    RispondiElimina
  28. cioccolato e caffè un abbinamento di grande golosità, gran bella torta

    RispondiElimina